Il barbecue nell'Italia del 2016

Quello dei barbecue è un mercato che da anni continua a dare soddisfazioni sia alle aziende produttrici sia ai rivenditori. La ragione sta nel fatto che la “stanza verde” della casa, cioè il giardino, all’occasione può anche trasformarsi in “sala da pranzo all’aperto”. E il barbecue, è ovvio, diventa il fulcro dell’attenzione. Tuttavia, nella nostra esperienza, sono in tanti anche coloro che utilizzano la cosiddetta "fornacella" sul balcone dell'appartamento...

Va da sé che tra il modello in muratura super accessoriato (con il focolare doppio per la cottura alla griglia e il forno) e il modello da pic nic, che dopo l’uso si ripone in una valigetta, ce ne passa parecchio. Anche dal punto di vista dei prezzi, visto che nella grande distribuzione si può comprare un barbecue in metallo col suo bravo sostegno presentando una banconota da 20 euro e ricevendo ancora qualche spicciolo di resto. Ma, più del prezzo, ciò che davvero conta è la diffusione in Italia della “cultura del barbecue”: con i suoi ricettari e con una versatilità che va ben oltre le salsicce o il paio di costine appoggiate su una griglia.

Questo trend generalmente positivo, deve tuttavia fare i conti con due vincoli ovvero la generale situazione economica e l'andamento climatico.

Come si intuisce facilmente, si tratta di due settori su cui in pochi possono influire...

Tuttavia, ciò nonostante, è sempre crescente la passione degli italiani per i barbecue e per gli utensili dedicati a questo metodo di cottura siano essi in muratura, artigianali, portatili e/o improvvisati. Se fino a 20 anni fa era a vantaggio solo di piccole fasce della popolazione, ora questa moda trova sempre più proseliti.

Si pensi che soltanto per questa estate la Cia - Confederazione Italiana Agricoltori stima che saranno più di 22 milioni le grigliate (in maggioranza suino, manzo, pollame) fatte in casa, all’aperto e nelle sagre di paese.

Le grigliate - sottolinea la Cia - sono divenute con il passare del tempo un buon pretesto attorno al quale si raccoglie la famiglia, ma anche un momento di aggregazione sociale. Come per i tradizionali fornelli domestici, anche per la griglia con carbone e legna la donna è in vantaggio sull’uomo (oltre il 55%), sfatando un luogo comune che vedeva il maschio protagonista nella cottura alla brace, inoltre, non c’è una fascia di età che prevale sull’altra nell’arte della cottura ed allora...

Buon barbecue x tutti.

Please reload

Cosa pensi di questo articolo?  Ti è piaciuto oppure no ?

Facci conoscere la tua opinione e quali argomenti ti interessano, per noi sei importante!

Grazie.

Post in evidenza

Provati x voi - Weber Smokey Mountain

July 14, 2017

1/4
Please reload

Post recenti
Please reload

Archivio
Please reload

Cerca per tag