Barbecue in sicurezza e senza rischi

 

 

L’estate e le belle giornate oramai sono una certezza, non rimane che accendere un barbecue e darci sotto con le grigliate fra amici, parenti e conoscenti.


Attenti, però, alle volte, basta poco per rovinare un momento di gioia. Proprio per evitare questi possibili rischi provocati dall’uso scorretto del barbecue ci permettiamo di suggerirvi alcuni accorgimenti e buone abitudini da adottare.

 

Iniziamo col dire che è necessario uno spazio adeguato e collocare il proprio barbecue su una superficie piana, stabile e non infiammabile, tenere il barbecue a una distanza di sicurezza di almeno un metro dai materiali infiammabili. In prossimità del bbq animali e bambini (sui più piccoli il fuoco esercita un fascino particolare e sono loro ad essere maggiormente esposti a ogni sorta di incidenti) vanno sorvegliati con particolare attenzione, tutto questo per evitare pericoli d'incendi, ustioni ed esplosioni che possono mettere a serio rischio la propria persona, quella dei familiari o di amici.

 

È assolutamente sconsigliato, gli appassionati ne sono ben consapevoli, di alimentare la fiamma con un getto di alcool denaturato, in quanto, in caso di un primo tentativo fallito di accensione, una seconda dose di alcool può causare un’esplosione, o perché tale azione può produrre il ritorno di fiamma e causare incendi o ustioni.


Infatti si sono verificati casi di ferimento (o peggio purtroppo) che hanno coinvolto persone distratte o frettolose mentre accendevano il bbq o ravvivavano una grigliata. Vi consigliamo, inoltre,  di proteggere le vostre mani da possibili scottature ed avere maggiore comfort  con l’uso di guanti (molto validi sono sia quelli a cinque dita della Campingaz sia quelli della Weber).

 

Ovviamente, in base alla tipologia di alimentazione vanno osservate delle precauzioni come ad esempio:

  • se accendete un barbecue a gas dopo diverso tempo, sarebbe buona norma, passare dell’acqua saponata sui tubi di raccordo del gas e verificare che non si formino delle bollicine.

  • sempre per i barbecue a gas, bisognerebbe evitare la conservazione delle bombole del gas in ambienti chiusi.

  • se si tratta di un barbecue a carbonella per accenderlo vi consigliamo di usare una ciminiera e dei cubetti accendi fuoco ed evitare assolutamente carbonella di provenienza sconosciuta, scarti di lavorazione edile e legna derivante da conifere con abbondanza di resina perché questi materiali possono rilasciare sostanze tossiche o comunque cancerogene.

Rispettando questi buoni comportamenti siamo certi che sarà un buon barbecuextutti.

PENSI CHE QUESTO ARTICOLO TI SIA STATO UTILE ? NO ? FACCELO SAPERE….

 

Please reload

Cosa pensi di questo articolo?  Ti è piaciuto oppure no ?

Facci conoscere la tua opinione e quali argomenti ti interessano, per noi sei importante!

Grazie.

Post in evidenza

Provati x voi - Weber Smokey Mountain

July 14, 2017

1/4
Please reload

Post recenti
Please reload

Archivio
Please reload

Cerca per tag