Carbone o bricchetti? Questo è il dilemma.

Oggi è San Ferdinando e noi festeggiamo il nostro Capo: per lui, grande appassionato di barbecue, quale occasione migliore per una bella grigliata?

 

Per una brace che si rispetti, oltre alla buona compagnia, alla qualità dei prodotti bisogna pensare anche al fuoco. Se avete un barbecue a gas, partite avvantaggiati. Se avete un barbecue a carbone, magari vi siete posti una domanda: carbone leggero o bricchetti?

 

Vediamo insieme le differenze, così per la prossima grigliata saprete cosa scegliere.

 

Il carbone leggero è il classico carbone in commercio:  ha un alto potere calorifico, si accende rapidamente ma ha una breve durata: è più adatto, infatti,  per le cotture dirette.

I bricchetti sono ottenuti direttamente dal carbone che viene polverizzato, compresso con appositi leganti e sagomato. Sono pronti per la cottura in soli 20 minuti e il loro utilizzo è consigliato per cotture indirette, quindi di lunga durata, poiché la loro combustione raggiunge le 3 ore ad una temperatura costante superiore a 200°C. Un altro vantaggio dei bricchetti è che viene prodotto meno fumo rispetto ad altri metodi di accensione. Inoltre, se non si esauriscono in un’unica grigliata possono essere spenti e poi riaccesi la volta successiva.

 

Quindi, in base a quello che avete intenzione di cucinare, dovete scegliere il combustibile adatto e la quantità necessaria,  in commercio  Weber ha vari formati: il carbone lo possiamo in sacchi da 5 o 10 Kg, mentre i bricchetti in formato da 4 o 8Kg.

 

 

 

Per una brace perfetta, seguite questi consigli:

  • Utilizzate sempre una ciminiera di accensione: grazie all’effetto “ciminiera” prodotto, il combustibile, che sia esso carbone leggero o bricchetti, si riscalda rapidamente, sicuramente e uniformemente (ricordate: è perfettamente acceso quando è ricoperto di cenere bianca).

  • I cubetti accendifuoco sono un’alternativa sicura al liquido combustibile, sono privi di odore e non contaminano il sapore degli alimenti.

  • Per una circolazione dell’aria ottimale e risultati perfetti, le valvole di aerazione sul coperchio e sul braciere devono essere completamente aperte durante la cottura. Quando è giunto il momento di spegnere il barbecue, chiudi il coperchio e le valvole di aerazione: la mancanza di ossigeno farà in modo che il carbone o i bricchetti si spegneranno.

 

Per stasera, il nostro menù prevede un pollo ripieno di 3kg che è già in cottura con i bricchetti Weber.

 

Buon onomastico al nostro Ferdinando e buon barbecuextutti!

 

 

Please reload

Cosa pensi di questo articolo?  Ti è piaciuto oppure no ?

Facci conoscere la tua opinione e quali argomenti ti interessano, per noi sei importante!

Grazie.

Post in evidenza

Provati x voi - Weber Smokey Mountain

July 14, 2017

1/4
Please reload

Post recenti
Please reload

Archivio
Please reload

Cerca per tag